Daniele Salvalai - Artista - Mebel
 

Daniele Salvalai - Artista

Tematiche di lavoro


La mia attività artistica, da qualche anno a questa parte, si basa su una ricerca che, oltre ad analizzare la metodologia dei luoghi abitativi riscontrabil in natura, mira anche ad evidenziare alcuni aspetti connessi all'esperienza dell'artista contemporaneo del'ambiente naturale. La fase preliminare di questa ricerca si basa, infatti, sull'osservazione di alveari e nidi che diverse tipologie di volattile hanno abbandonato nel territorio in cui vivo, ma sopratutto sulla mia esperienza ad analizzare i gesti, i ritmi ed i comportamenti di questi piccoli animali spiccati di capacità organizzative nell'edificare la propria dimora. Le costruzioni naturali hasso sempre suscitato in me un fasacino particolare: il nido è il luogo fisico entro cui la vita matura, è il simbolo dello spazio più raccolto, protetto e privato che si possa fantasticare. Disegnando ed analizzando queste vere e proprie " opere d'arte della natura", ho avuto modo di riscontrare ed apprezzare in loro la presenza di raffinate e funzionali metodologie di ricostruzione, rigorosamente basate su schemi geometrici bel precisi. Terminate le fasi di osservazione, riflessione e progettazione sono passato alla creazione: ho raccolto svariati tipi di scarto industriale e rottami in ferro presso le officine della mia zona ( proprio come fa un uccello che raccoglie quello che trova in loco), per costruire un nido che fosse in grado di contenermi. Adottando questi metodi di raccolta del materiale e tecniche di lavorazione (tessitura, saldatura ed intreccio) dettati dalla natura, ho realizzato altre sculture inerenti ai nuclei abitativi naturali tra cui una serie di alveari, una serie di nidi di volattile ed alcuni bozzoli d'insetto. L'obbietivo del mio lavoro è realizzare sculture in chiave contemporanea cercando di immedesimarmi in un uccello, un'ape o un insetto; i quali, costruendo la propria "casa" devono far fronte a svariate problematiche relative alla ricerca del materiale, del trasporto e che impegnano accurati metodi costruttivi che l'uomo stesso ha ripreso nel campo delle costruzioni attraverso l'architettura e l'ingegneria.
                                               
                                                                                         Daniele Salvalai